Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Mukki - Centrale del Latte della Toscana SPA
IT
IT
EN
Vedi di più
Chiudi
Mappa
Condividi: share facebook tweet this email

Dal locale all’universale: ad Expo 2015 Mukki ha presentato l’esperienza del Latte Sostenibile

22/05/2015

- Milano

ultimo aggiornamento 22/05/2015 14:25:55
fuori expo.jpg
Presente all’Expo di Milano con un suo spazio, ieri sera Mukki ha illustrato il progetto del Latte Sostenibile in un’iniziativa che si è svolta nello spazio di Regione Toscana Fuori Expo nell’ambito della settimana dedicata al territorio del Mugello.
La Centrale del Latte di Firenze ha voluto raccontare al mondo, insieme agli allevatori delle stalle dove si munge il Latte Selezione Mugello, la storia di questo progetto unico nel suo settore.
“Siamo orgogliosi di questo progetto, che esprime al meglio il nostro impegno per tutelare e valorizzare un territorio di eccellenza come quello del Mugello, di antica vocazione zootecnica – dichiara Lorenzo Marchionni, Presidente di Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno – Nella cornice internazionale di Expo 2015, dove il tema della sostenibilità e dell’alimentazione è centrale, noi di Mukki raccontiamo un’esperienza di valore assumendo impegni importanti per preservare e sostenere la filiera del latte mugellano”.
Mukki e le aziende agricole del Mugello si sono impegnate in un progetto innovativo che ha portato alla misurazione dell’impatto ambientale, sociale ed economico della filiera di produzione del latte “Selezione Mugello”, un latte di eccellenza che proviene da 29 stalle selezionate secondo rigorosi criteri.
Con la collaborazione delle Università di Firenze e Pisa sono stati condotti studi sulle differenti fasi di produzione del latte, dalla stalla fino al riciclo delle confezioni, valutando e misurando gli impatti in termini di emissioni ed impatto ambientale. Le tematiche sulle quali è stata effettuata l’analisi riguardano la conservazione della biodiversità, il benessere dell’animale, le qualità nutrizionali del latte, la sostenibilità ambientale e l’impatto socio-economico. I risultati della ricerca sono stati quindi condivisi e sintetizzati in specifici documenti che hanno trovato una loro formalizzazione nella “Dichiarazione Ambientale di Prodotto” (EPD), nel “Protocollo Mukki”, nel “Protocollo di Filiera” e in due rispettive “Carte degli Impegni” che individuano precisi obiettivi di miglioramento su indicatori rilevanti per il triennio 2015/2017.
Ad intrattenere il pubblico il formidabile showcooking dello chef internazionale (ma di origini mugellane)  Luigi Incrocci che, con prodotti Mukki e il latte protagonista delle sue ricette, ha realizzato piatti capaci di stupire.
Facebook - mukki Twitter - mukki Youtube - mukki Instagram - mukki
Mukki - homepage
2013 - Powered by Sesamo - www.sesamo.net